Uno strumento online per lo studio del flauto: odogy.com

meditate

Disegno di Nevrax Design Team per il sito http://www.gnu.org

VOrreste suonare un brano al flauto dolce (recorder, in inglese) ma avete difficoltà nel leggere le note? Ora potete aiutarvi con un’applicazione online gratuita e accessibile a tutti: www.odogy.com. Il sito offre diverse soluzioni.

Musicshare: in questa pagina si possono cercare dei brani attingendo all’immensa libreria di Musescore.

Learn to Play Recorder Songs: questa pagina contiene un’antologia di brani per lo studio del flauto dolce, inseriti dagli utenti a scopo didattico . E’ possibile suonare i brani insieme allo spartito online, vedere le posizioni del flauto dolce in corrispondenza di ogni nota, e persino registrare la propria esecuzione in sincrono con l’avanzare dello spartito.

DuetMakerCommunityBand sono applicazioni fantastiche che facilitano lo studio individuale di una parte all’interno di di un brano di musica d’insieme. Non si tratta però di applicazioni finalizzate all’apprendimento del flauto dolce e ne parlerò in un prossimo post.

Per i nostri brani, utilizzerò soprattutto la funzione Learn to Play Recorder Songs.
Prendiamo per esempio il brano Serenade to a cuckoo, del grande flautista e polistrumentista jazz Roland Kirk.
In un post precedente avevo presentato il brano e inserito il mio arrangiamento attraverso uno spartito interattivo su noteflight. Suonare la parte di flauto mentre si ascolta l’arrangiamento di Serenade to a cuckoo (comprendente le parti di tutti gli altri strumenti di accompagnamento) è il metodo migliore per prepararsi ad un’esecuzione collettiva. Se però non siete ancora in grado di seguire lo spartito a tempo e avete bisogno di una guida per la diteggiatura da seguire sul flauto, potete andare alla pagina del brano che ho inserito su odogy. Qui troverete lo spartito del solo tema e, alla sinistra del pentagramma, un flauto stilizzato, con l’indicazione della diteggiatura per ogni nota
Attenzione: il primo foro in alto corrisponde al portavoce posteriore, che si preme con il pollice della mano sinistra.
In quest’immagine ho inserito alcune annotazioni sulla schermata principale.

odogy flauyto

Dagli accordi alla melodia: esercizio di composizione n. 1

In questo esercizio dovrete scrivere una melodia a partire da una traccia.

Nella traccia trovate uno spartito formato da tre pentagrammi:

1. una traccia ritmica che vi servirà da guida per scegliere i valori delle note della vostra melodia
2. la parte di flauto (vuota) nella quale scriverete la melodia
3. La parte di pianoforte,  che contiene la sequenza di accordi che vi servirà per scegliere le note della melodia.

Ecco le istruzioni per completare il lavoro:

Scrivi una melodia nella parte di flauto, rispettando i valori di durata che trovi nella parte di batteria (Drums) e tenendo conto delle indicazioni “A” ed “E” per la scelta dell’altezza. “A” significa: scegli una nota appartenente all’accordo sottostante (anche ad ottave diverse).

“E” significa: scegli una nota estranea all’accordo.
Attenzione:
1. ai salti ampi tra le note: sono più difficili da trattare
2. Le note “E” (estranee all’accordo) risulteranno dissonanti: sono note di passaggio,meglio farle seguire da una nota vicina.

Per usare il sito www.noteflight.com dovrete prima entrare inserendo username (o email) e password.

Una volta attivato il vostro account potete tornare su  questa pagina. Cliccando su Esercizio di composizione n. 1 vi troverete di nuovo in noteflight e vi si aprirà la  traccia dell’ esercizio. Se il vostro account sarà attivato  potrete finalmente creare i vostri spartiti su noteflight.

Per iniziare a scrivere la vostra musica per prima cosa salvare una “vostra” copia dello spartito: dal menù principale in alto a sinistra, scegliete Score –> Save a Copy.

save a copy

Solo dopo aver salvato come copia, potrete lavorare sul file. Ricordatevi inoltre, prima di iniziare a lavorare con le note, di modificare il titolo (basta selezionare le parole che compongono il  titolo):  prima la  classe e poi il cognome. A questo punto avrete un nuovo file con il vostro nome e classe. Uff, che fatica! 🙄 Le operazioni preliminari sono concluse: è il momento di iniziare a comporre!

Una volta terminato il lavoro dovrete spedirmi i risultati.Leggete le istruzioni su come condividere un brano attraverso noteflight

Comporre una melodia su base armonica

Gli alunni delle classi terze hanno composto una melodia usando il programma Finale Notepad, usando come riferimento una traccia armonica (e una parte di accompagnamento) fornita dall’insegnante. Siamo partiti dall’analisi di  alcune melodie celebri, per osservare come si comportano le note della melodia in relazione agli accordi sottostanti: in caso di note appartenenti agli accordi (e consonanti) e di note e di note estranee agli accordi (e dissonanti). La struttura armonica presentava inoltre due sezioni (A e B), con la richiesta di creare un effetto di contrasto tra le due aree tematiche.
I risultati sono stati sorprendenti. Bravi ragazzi!
Ho radunato alcuni dei lavori in un unico file che comprende le seguneti parti:

  • A: Giorgia A. e Sofia S. (III A)
  • A’: Sara M. e Elisa V. (III A)
  • B: Sara M. e Elisa V. (III A)
  • A”: Lorenzo C. e Simone G. (III B)
  • B: Sara M. e Elisa V. (III A)
  • Coda: Giorgia A. e Sofia S. (III A)

Purtroppo, a causa della parte di accompagnamento un po’ pacchiana che ho realizzato con i suoni elettronici scadenti del mia computer, il risultato complessivo suona un po’ “di plastica”, ma le melodie sono perfettamente riuscite. Ogni alunno ha adottato strategie differenti per costruire la propria linea melodica. Se volete, potete ascoltare il brano seguendo lo spartito che figura nell’immagine.

Che ve ne pare?

Melodiosi risultati

Ecco i primi risultati dell’Esercizio di composizione n.1 “dagli accordi alla melodia” nelle classi seconde.

Come esempio del lavoro svolto ho scelto le melodie composte da Laura C. e Jacopo M. (bravi, ottimo lavoro!) Eccole qui.

Vodpod videos no longer available. Vodpod videos no longer available.

Se non ricordi (o vuoi conoscere) le indicazioni per realizzare questo esercizio vai al post Dagli accordi alla melodia: esercizio di composizione n.1.

Ecco inoltre i link alle melodie arrivate ad oggi. Complimenti! Attenzione però, ci sono ancora un po’ di cose da aggiustare. Le vedremo assieme in classe.

Marco D.P. – Enrico M. – Michele M. – Alessandro C. – Laura B. – Enrico.Luca