Fuori dai canoni! Un Rinascimento elettronico

round music sore

Abbiamo iniziato ascoltando qualche canone di Josquin e J. S. Bach e siamo finiti ad eseguire Haitian Fight Song di Mingus. Solo a quel punto ho azzardato la richiesta, invitando i miei studenti a comporre loro stessi un semplice brano attraverso questa tecnica affascinante e antichissima.

Il percorso ha seguito tre tappe:

  1. in una lezione di preparazione ho illustrato i principi fondamentali attraverso cui comporre un canone di quattro misure;
  2. gli studenti hanno realizzato il loro brano software online di notazione musicale noteflight;
  3. in seguito hanno esportato il file MIDI della loro composizione in un altro software online (soundtrap), modificando l’arrangiamento, assegnando le parti a diversi strumenti e aggiungendo, eventualmente, una parte di accompagnamento ritmico. L’effetto è decisamente post-moderno, ma i risultati sono sorprendenti!

A percorso ultimato, devo riconoscere che i ragazzi e le ragazze delle mie classi seconde sono stati all’altezza della non banale richiesta!
Ecco, ad esempio, un frammento del riuscito canone composto da Gaia 1a E.2016-05-23 22_30_00-Tanto tempo fa
Con grande orgoglio quindi, vi presento in questa playlist i risultati, che nel complesso sono decisamente ‘pop’! Buon ascolto.

Che dite, si meritano una parola di apprezzamento?

Se non son frottole son madrigali

Ecco due generi a confronto appartenenti alla medesima tradizione del canto polifonico rinascimentale.

La frottola è un brano polifonico su testo giocoso. La scrittura delle voci è più semplice e rende il testo facilmente comprensibile all’ascolto.
Ne è un divertente esempio il brano El grillo è buon cantore di Josquin Desprez.

El grillo è buon cantore,
che tiene longo verso.
Dalle beve grillo canta.
El grillo è buon cantore.

Ma non fa come gli altri uccelli.
Come li han cantato un poco,
van de fatto in altro loco,
sempre el grillo sta pur saldo
quando la maggior è l caldo
allor canta sol per amore.

El grillo è buon cantore,
che tiene longo verso
Dalle beve grillo canta
El grillo è buon cantore.

Il madrigale invece è un tipo di composizione polifonica assai colta e raffinata molto e costituisce un gioco erudito nella società colta del rinascimento. Nel madrigale il testo deriva solitamente da una poesia preesistente, scelta dal compositore perché particolarmente adatta per dare vita a vivaci contrasti musicali. Il madrigalismo è la tecnica compositiva più caratteristica di questo stile. Nel madrigalismo l’andamento della musica riflette il significato di una parola, un concetto o un’immagine presente nel testo poetico attraverso un uso particolare del ritmo, dell’intensità, della melodia o delle dissonanze.

Ecco un celebre Madrigale di Luca Marenzio su testo di Torquato Tasso.

Cercate gli effetti di madrigalismo corrispondenti alle parole messe in evidenza nel testo.

Vezzosi augelli in fra le verdi fronde,
Temprano a prova lascivette note.
Mormora l’aura e fa le foglie e l’onde
Garrir che variamente ella percote.
Quando taccion gli augelli, alto risponde,
Quando cantan gli augei, più lieve scote.
Sia caso od arte, or accompagna ed ora
Alterna i versi lor la music’ ôra.

Comporre un brano a due voci su ‘soggetto cavato’

Lourie Spiegel Moving to New York 1970

Ricordate la Missa Hercules dux Ferrarie di Josquin Des Prez?
E’ il momento di  comporre i vostri brani su soggetto cavato sul modello della messa Hercules dux Ferrarie
Il “soggetto cavato” è una tecnica compositiva. Significa letteralmente “melodia ricavata”; infatti in questo tipo di composizioni polifoniche  la sequenza di note della melodia principale (cantus firmus) può nascondere un misterioso messaggio cifrato.

Come fare?

  • Si sceglie un nome di una persona (tutti in classe hanno scelto il proprio!)
  • Si aggiunge una qualificazione (cosa caratterizza quella persona?)
  • Si associa ogni sillaba a una nota, usando il codice adottato anche da Josquin:
    A=la o fa, E= Re, I= mi o si, O=sol o do, U= ut, ossia, il nome latino per do
  • Si ricava così  in una sequenza di note (NB: deve riuscire convincente all’ascolto. Riascoltare e aggiustare laddove è possibile, magari spostando una nota di ottava)
  • Si stende la sequenza su un pentagramma usando note dal valore lungo (ad esempio minime): questo sarà il tuo cantus firmus (o vox principalis)
    [consiglio: utilizza un programma di notazione musicale, come l’applicazione disponibile su noteflight.com]
  • Su un secondo pentagramma si scrive una parte a piacere che sarà più movimentata ritmicamente: questa sarà la tua vox organalis.
  • Un consiglio: riascolta e dedica attenzione a questa seconda parte, cancella e riscrivi fino a che non ti sembra convincente.
  • Nascondi il titolo e metti alla prova i tuoi ascoltatori: è un codice segreto! Chi saprà riconoscere il messaggio celato nel tuo tenor?
  • Se hai utilizzato Noteflight puoi condividere il tuo lavoro aggiungendo un commento a questo articolo con il link dell’indirizzo web corrispondente al tuo brano. Puoi trovare delle istruzioni per effettuare quest’operazione all’articolo: Come condividere uno spartito attraverso noteflight
Ecco un riuscito brano composto nel 2011 da Michele Marisaldi (scuola media di Borgonuovo). Prova a scoprire il messaggio nascosto nel tenor. Dopo aver fatto un’ipotesi clicca sull’immagine dello spartito e vedrai la soluzione.
Si tratta di una delle attività di didattica della musica che mi hanno dato più soddisfazioni in classe, poichè ritengo che le attività di composizione debbano avere una parte importante nell’educazione musicale a scuola.
Se vuoi ascoltare altri brani realizzati con la tecnica del soggetto cavato puoi provare a curiosare in questo articolo, con una playlist del 2013

Composizioni su soggetto cavato

Josquin_Missa_BV_Kyrie

In questa playlist trovate alcune brevi composizioni realizzate dai miei studenti attraverso la tecnica del soggetto cavato. Il modello che abbiamo preso a riferimento è la messa Hercules Dux Ferrarie composta da Josquin Desprez. In ciascun brano, la sequenza di note contenuta in una delle voci è riconducibile ad un breve messaggio cifrato (nella maggior parte dei casi il nome dell’autore e un attributo). Sapreste individuare il testo dei diversi messaggi?

I brani sono stati realizzati attraverso il software di notazione musicale online noteflight.com. La consegna chiedeva di utilizzare almeno due voci, ma qualcuno ha sperimentato con successo l’aggiunta di più strumenti.

Un test online sulla musica del Rinascimento

Per mettere alla prova le tue conoscenze sulla musica del Rinascimento, ecco un test online.

Rinascimento Verifica

Il test verte soprattutto sugli ascolti effettuati:

La frottola El grillo è buon cantore e la messa Hercules dux Ferrarie di Josquin Despres

Il madrigale Vezzosi augelli di Luca Marenzio

Tra gli argomenti toccati dal questionario troverete la scuola veneziana, la tecnica del soggetto cavato, il fenomeno del mecenatismo e le caratteristiche del madrigale.

Per effettuare il test con la registrazione del punteggio effettuato dovete accedere al sito classmarker.com con il vostro account personale e la password. A tale scopo andate sul menù Test online e selezionate la vostra classe inserendo la password.

Invece per provare il test in forma anonima potete entrare nel sito www.classmarker.com con queste credenziali

Username       Password     
testmusica2        musica