I dadi musicali di Mozart

Quest’attività è pensata per le classi prime. L’obiettivo è migliorare la padronanza nell’uso di un software di notazione (noi utilizzeremo Noteflight) in modo divertente (l’attività però si presta anche a possibili approfondimenti più complessi, per studenti di seconda e terza o di scuola superiore, inerenti, ad esempio, le funzioni tonali).

Gli studenti dovranno conoscere gli elementi basilari della notazione musicale e dovranno avere un minimo di pratica con i comandi essenziali del software di notazione impiegato (riguardanti ad esempio: alterazioni, legature, punto di valore, accordi, chiave di basso). L’attività si basa sul noto “Musikalisches Würfelspiel” il gioco musicale dei dadi creato da Wolfgang Amadeus Mozart. Cito dall’interessante pagina dedicata a questo tema sul blog maurograziani.org

Nel 1793, due anni dopo la sua morte, venne pubblicato, con grande successo, un Musikalisches Würfelspiel (gioco musicale con i dadi) che permetteva di comporre un minuetto senza alcuna conoscenza musicale, utilizzando due dadi e una serie di battute predefinite. Si tratta di un esempio di composizione algoritmica ante litteram anche se val la pena di ricordare che la seconda metà del XVIII° secolo vide una certa fioritura di giochi musicali di questo tipo. […] Il gioco si basa su due tabelle, una per il minuetto, per il quale si utilizzano 2 dadi, e l’altra per il trio, per il quale è sufficiente un solo dado e da un libretto in cui si trova un elenco di 176 battute composte da Mozart. Ogni tabella ha in ascissa il numero di battuta e in ordinata il risultato del lancio dei dadi. All’intersezione di ascissa e ordinata si trova il numero della battuta da utilizzare. […] In definitiva, comunque, con questo sistema possono essere generati 1116 cioè 45.949.729.863.572.161 minuetti 

Mozart Dice Game

Per la nostra attività useremo una versione semplificata del gioco, per realizzare un brano di otto battute. I materiali di partenza sono stati messi a disposizione da Finale e sono liberamente reperibili a questo link.

Di seguito trovate le istruzioni per l’attivtà.

Qui trovate una registrazione in cui il clavicembalista Erik Smith suona un brano realizzato proprio con questo sistema.

Qui invece trovate un programma online che genera automaticamente i brani sulla base di scelte casuali: http://www.playonlinedicegames.com/mozart

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...