Switched-on Stravinsky. Danze degli adolescenti

 

Stravinsky04_small

Rielaborazione grafica di una caricatura di Jean Cocteau

 

Ecco i risultati di un progetto che mi ha entusiasmato: le ricomposizioni elettroniche della musica per il balletto Le sacre du printemps di Igor Stravinskij realizzare dai miei studenti di terza media.

Prima ci sono stati ascolto, comprensione e analisi; in seguito, lavorando in piccoli gruppi, gli studenti hanno realizzato un progetto di ri-composizione elettroacustica basato su frammenti del brano; infine, usando il software online soundtrap  c’è stato il lavoro di realizzazione, svolto in piccoli gruppi che collaboravano tramite la condivisione del progetto audio sul cloud. I ragazzi hanno risposto con entusiasmo e impegno e, alla fine, ecco i risultati! Buon ascolto.

Che ve ne pare?

Qui sotto una delle classi al lavoro su soundtrap.

20160227_102831

 

Annunci

La musica che non si sente: introduzione alla colonna sonora cinematografica

6La musica nel cinema coinvolge, emoziona, condiziona lo spettatore.
Solo a patto di non essere ascoltata.

Come coesistono nella colonna sonora i dialoghi i rumori e la musica?
In un film chi emette dei suoni e chi invece li percepisce?
Quando il sonoro fa parte della storia e quando invece è uno strumento espressivo nelle mani del narratore?
Per rispondere a queste domande ho creato una presentazione: un’introduzione al rapporto tra sonoro e immagine nel cinema.

Se non si visualizza la presentazione qui sotto, clicca sul link: La musica che non si sente.

prezi izzo