Summer nights, da Grease.

Nei momenti cruciali di un musical i personaggi smettono momentaneamente di parlare e iniziano magicamente a cantare. La rappresentazione scenica perde l’effetto di realismo tipico del cinema; tuttavia lo spettatore accetta questa stranezza, perché si basa su una tradizione antica, quella dell’aria operistica.
Il meccanismo è analogo a quanto accade nel melodramma, dove lo sitle ‘recitativo’ lascia spazio ai pezzi cantati (arie, duetti, concertati).
Nel musical, come nell’opera, i pezzi cantati servono a svolgere particolari funzioni narrative.
1. Esprimere il punto di vista dei personaggi
2. Rivelare i loro sentimenti
3. Fermare lo svolgimento dell’azione.

Si veda ad esempio ‘Summer nights‘ dal musical ‘Grease’.

La scena è ambientata in due luoghi diversi attraverso due azioni indipendenti che si svolgono contemporaneamente [tecnica del montaggio parallelo].

Qui trovi il testo del brano.

Possiamo dividere la scena in quattro parti:
1. Due gruppi di amici (ragazzi e ragazze) parlano tra di loro in luoghi diversi: i dialoghi sono parlati e non cantati.
2. In entrambi i gruppi gli amici chiedono a Sandy e Danny di raccontare “com’è andata”: sotto il dialogo parlato inizia l’introduzione strumentale della canzone.
3. I due protagonisti raccontano: inizia il canto; Sandy e Danny si alternano nel canto e ad ogni intervento dei solisti, il coro risponde chiedendo di raccontare di più (“tell me more”).
4. Nel finale del brano lui e lei si staccano dai rispettivi gruppi e cantano contemporaneamente le stesse parole. La musica rivela che essi condividono gli stessi sentimenti.

Le diverse fasi di questo pezzo cantato raccontano il cambiamento in atto nei due protagonisti.
Le richieste degli amici convergono su aspetti molto superficiali della relazione e inizialmente sia Sandy sia Danny sembrano accentuare le aspettative degli amici.
Gli amici di Danny vogliono sapere dettagli piccanti (“did you get very far?”, “fino a dove siete arrivati?”) e lui con gli amici si dà arie da conquistatore, interessato solo ad una relazione fisica:
Le amiche di Sandy invece sono interessate ad aspetti materiali (“Does he have a car?”).

Poco dopo però, attraverso un movimento di camera, i due personaggi si allontanano dal gruppo di amici, come si vede in figura.

Summernight_1

Summernight_2

Il ritmo rallenta e i due per la prima volta si ritrovano a cantare la stessa parte contemporaneamente. La dissolvenza incrociata tra le due immagini sottolinea il cambiamento.

Mentre all’inizio i due sembrano mostrare un opinione diversa sulla loro relazione, mostrando più sintonia con i rispettivi gruppi di amici, alla fine del brano, anche attraverso la musica, capiamo che sono in totale sintonia reciproca: scoprono di essere innamorati.

Se volete divertirvi a cantare Summernights, ecco qui un link utile con la base strumentale.

One thought on “Summer nights, da Grease.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...